Gelo al limone, classico e versione strong! Vegan e gluten free!

Questo è un dolce semplice, leggero, vegan e gluten free. Semplice da fare, fatto di pochi ingredienti, ottimo per un fine pasto o per uno spezzafame aromatico ed energizzante! E’ un dolce siciliano a cui va tutto il mio rispetto ed ammirazione!

Ingredienti:

  1. Scorzetta di 2 limoni bio.
  2. Succo di 1 limone, circa ml 70/80.
  3. Amido di mais g.60
  4. Acqua ml. 500.
  5. Zucchero g. 100 ( poi sarete voi a decidere se metterne un pò meno o di più in base al vostro gusto).

Utensili:

Formine in silicone: ( ⇐⇐clikkando qui ne troverete di meravigliose da acquistare)

Quelle che ho usato io:( ⇓⇓⇓ clikka sulle foto per scegliere le tue preferite)

Clicca qui per la videoricetta!

Procedimento del gelo classico (scorrendo la pagina c’è la mia versione, per chi ama sapori più strong):

Mettiamo le scorzette di limone nell’acqua (ml 400, in un recipiente chiuso) per una notte, in questo modo si aromatizza.

Trascorsa la notte, in una pentola mettiamo lo zucchero, il succo di limone e l’amido, diamo una mescolatina e poi aggiungiamo l’acqua aromatizzata e mescoliamo con una frusta o con un cucchiaio.

Non preoccupiamoci di eventuali grumi perchè si scioglieranno durante la cottura. Mettiamo la pentola sul fuoco e mescoliamo sempre fino a bollore, vedremo che in 7/8 minuti già si addenserà bene.

IMG_6525 (2)

Appena rassoda, togliamo dal fuoco, un’altra rimescolata e mettiamo subito negli stampi (bagnamoli così non attaccheranno) con un mestolo ( non aspettiamo perchè si compatterà subito, quindi veloci mi raccomando a versarlo nelle formine!).

Lasciamole raffreddare e poi mettiamole in frigo minimo per un paio di ore.

Procedimento del gelo strong:

In un frullino mettiamo lo zucchero e le scorzette di limone (di mezzo limone!) e sminuzziamo tutto.

Uniamo quindi questa miscela con l’amido, l’acqua e il succo di limone, diamo una miscelata, e accendiamo il fuoco.

Misceliamo sempre durante la cottura finchè si addensa bene. A questo punto, esattamente come per la versione classica, mettiamo il composto velocemente negli stampi,

lasciamo raffreddare e poi dritte in frigo, minimo per un paio di ore, il giorno dopo questo dolcino sarà ancor pù buono.

Puoi venirmi a trovare anche su:

https://www.facebook.com/maruzzellanapoletanavegetariana/

Et voilà…

IMG_6498

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: