Crostata vegana al cacao e marmellata.

Ingredienti per una teglia di cm 15 di diametro x cm 4 di altezza ( se vogliamo chiuderla anche sopra) oppure per una teglia di  cm 24 di diametro e tre di altezza per ottenere la classica crostata:

  • Farina 0 g.250.
  • Amido di mais g.30.
  • Burro vegano g.150.
  • Olio di arachidi gr. 50.
  • Cacao amaro gr. 30/40.
  • Acqua faba gr. 200.
  • Latte di soia o di cocco (da bere per intenderci)
  • Bacca di vaniglia 1/4 (essendo molto costosa possiamo sostituirla con una punta di aroma alla vaniglia, anche se io consiglio la bacca).
  • Marmellata di albicocche (ma va bene la marmellata che preferite, sarebbe perfetta anche diarance).
  • Lievito in polvere per dolci g. 9/10.
  • Zucchero g.60 (meglio se zucchero a velo).
  • Scorzetta di limone grattuggiata.
  • Un pizzico di sale.

Procedimento:

Setacciamo la farina insieme all’amido, aggiungiamo il lievito, lo zucchero, la scorzetta di limone, il pizzico di sale il cacao e la vaniglia (se usiamo la bacca ne prendiamo, con la punta del coltello, i semini dopo averla aperta a metà).

Diamo una miscelata grossolana e poi aggiungiamo il burro (se non abbiamo una planetaria) con una forchetta ( non mescolate mai con le mani perchè il calore renderà tutto troppo molle) cominciamo ad amalgamarlo alla farina miscelata con gli altri ingredienti, e poi aggiungiamo prima l’olio e poi l’acqua faba ( non montata), il latte e continuiamo a miscelare con un cucchiaio di legno.

L’impasto che otteniamo non sarà simile ad un panetto classico della crostata ma deve risultare morbido, non duro ( come la consistenza dei biscotti che si fanno con la “pistola”), infatti possiamo fare anche dei biscotti dando la forma che vogliamo con le mani).

A questo punto prendiamo gli stampi e (prendendo dei pezzi grossi di impasto) con le mani ci aiutiamo a stenderlo; non facciamo una base troppo sottile, cerchiamo di stare intorno ad 1,5/2 cm di spessore. A questo punto possiamo farcirla con la marmellata che preferiamo, mettiamo in frigo per un’oretta e poi inforniamo a forno preriscaldato e ventilato a 170°C per circa 35/40 minuti. Una volta cotta lasciamola prima raffreddare bene (un’ora e mezza almeno) e poi la togliamo dallo stampo. P.S. vi consiglio vivamente di acquistare teglie con la cerniera, sarà facilissimo togliere dallo stampo sia le crostate che i pan di Spagna.

Et voilà…

IMG_6137 (2)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: