Torre di “Contorno”

«Volante uno a volante due….. ho voglia di contorni, di più contorni…. ma sfiziosi, golosi, saporiti…..!» Così è nata la “torre di Contorno”!. In realtà un secondo semplice da realizzare, non pretenzioso, e credo nelle “corde” di tutte/i noi. Verdure servite a “torre”  su del pane caldo e croccante. Friarielli, patate soffritte, funghetti, ed ancora friarielli a completare la “Torre”. Ma vediamo i singoli passaggi nel dettaglio.

Vienimi a trovare anche su:

https://www.facebook.com/maruzzellanapoletanavegetariana/

Ingredienti:

  • Friarielli ( a volontà)
  • Patate ( a volontà)
  • Funghetti ( a volontà)
  • Rosmarino
  • Olio EVO
  • Aglio
  • Noce moscata, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Cominciamo con i friarielli:

Dopo aver sciacquato bene le foglie, quelle più piccole e tenere, insieme ai fiori , lasciamole in acqua per 30 minuti ( in questo modo perderanno i fitofarmaci idrosolubili, così eviteremo di immetterli nel nostro organismo). A questo punto riempiamo una pentola capiente con dell’acqua , portiamola a bollore, saliamo e caliamo i friarielli. Li faremo cuocere ( girandoli di tanto in tanto) per circa 15 minuti, così che saranno più digeribili ( perchè perderanno ” l’amarostico ” che li rende un pò ostici alla digestione). Trascorso il tempo di cottura, scoliamoli bene, lasciamoli raffreddare e soffriggiamoli in abbondante…. e dico abbondante olio evo con l’aglio. Facciamo cuocere per circa 10/15 minuti, girando sempre di tanto in tanto, aggiustiando di sale se occorre. P.S. aggiungere del peperoncino, durante la cottura non sarebbe male…..!

Continuiamo con la preparazione delle patate in umido:

Dopo aver pelato e lavato le patate, tagliamole a cubetti, facciamole cuocere in olio evo, aglio e rosmarino, in una padella. Prima con una fiamma media, dopo circa 5 minuti , saliamo e pepiamo ,ed alziamo la fiamma a medio alta, per altri 5 minuti, girando spesso i cubotti di patate. Poi copriamo con un coperchio e abbassiamo la fiamma, medio bassa, ricordandoci sempre di girare di tanto in tanto. Ultimiamo la cottura delle patate a fiamma viva e senza coperchio.

Concludiamo con la preparazione dei funghetti:

Dopo aver sciacquato i funghetti con acqua corrente e privati della pellicina, tagliamoli a fettine e procediamo con la cottura in padella con aglio, olio, pepe, noce moscata se vi va, e sale. La cottura deve procedere con fiamma medio bassa all’inizio, poi alzate un pò se preferite che i funghetti siano rosolati. Basteranno circa 10 minuti di cottura se il fungo non è troppo umido.

funghi
Funghetti cotti.

Sia i friarielli che i funghetti potreste preapararli anche il giorno prima e conservarli in frigo. Basterà riscaldarli e saranno come appena fatti. Le patatine invece vanno fatte al momento, assolutamente!!!

Passiamo alla tostatura del pane….! Semplicemente possiamo tagliarlo a fette, copparlo con una formina, e passarlo in una padella antiaderente e bella calda, rovente ( facciamo attenzione a non scottarci mi raccomando! ).

IMG_0740 - Copia - Copia (2)
Pane in tostatura.

Non ci resta che assemblare, e gustare questa sinfonia di sapori……!!! Buon appetito…..

torre di contorno2

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

2 risposte a "Torre di “Contorno”"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: