Il Pacchero cRockettaro!

Ti hanno mai fatto provare un “Coro di Paccheri” ? Quelli buoni… quelli Vegani ?logo vegan

paccheti sbollentati da imbottire
Coro di Paccheri, lo sentite? 🙂

Prima però devi sapere che è un piatto unico, da servire con una salsa di tuo gradimento, o con una insalatina fresca. Devi ancora sapere che uno tira l’altro… e che finiscono in 4 secondi. Per farli occorre buona musica di sottofondo, un buon mezzo bicchiere di vino e tanto tanto amore. Adesso mi taccio e passo alla descrizione della mia ricetta vegana! Buona Paccheriataaaa!

Per 8 paccheri cRockettari :

  1. Paccheri di Gragnano (scegliete pasta fatta con grano 100% italiano)
  2. Una patata grande (da g. 250)
  3. Funghi champignon
  4. Noce moscata, Rosmarino
  5. Sale e pepe q.b.
  6. Olio evo
  7. Olio di semi di arachidi (per la fritturina)

Per la pastella: (clikka qui per il ⇒ video-procedimento 00:54 sec e/o punto 2 della ricetta)

  1. Pan grattato g 200 ( circa)
  2. Farina ( sempre italiana )
  3. Acqua q.b.
  4. Sale e pepe q.b.

Procedimento :

In una padella soffriggiamo un pò d’olio con le patate tagliate a cubetti piccoli. In un altra padella, invece, soffriggiamo l’olio ed i funghetti tagliati a fettine. Condiamo entrambe le padelle con aglio, olio, sale, noce moscata, rosmarino e pepe. Per i funghi basteranno una decina di minuti, per le patatine invece un pò in più.

 

 

Arrivati alla rosolatura, sia dei funghetti che delle patatine, uniamoli, facciamoli raffreddare e successivamente frulliamo il tutto. Questo è un impasto che possiamo preparare anche il giorno prima; l’importante è ricordarsi di riporlo in frigo.

 

 

Mettiamo a bollire l’acqua, quando arriva a bollore saliamo e caliamo i nostri Paccheri che non dovranno arrivare a cottura totale. Li scoleremo, quindi dopo solo 6 minuti, in questo modo manterrano la loro forma. Molto importante è separarli dopo averli scolati, altrimenti nel raffreddarsi si attaccheranno l’un l’altro rompendosi quando proveremo a staccarli per imbottirli.

paccheti sbollentati da imbottire

Imbottiamo uno per uno questi gioielli. Aiutandoci con una sacapoche.

 

 

Prepariamo la pastella:  in un piatto, mettiamo la farina e aggiungiamo l’acqua, un pò per volta, mischiando con una forchetta, fino a raggiungere la consistenza di uno yogurt. Puoi vedere il video della preparazione  clikkando qui  ⇒ video-procedimento 00:54 sec. e leggere il punto 2 della ricetta.

 

 

Immergiamo i paccheri imbottiti prima nella pastella e poi nel pan grattato. Chiudiamo bene le aperture ripetendo l’impanatura fino a chiusura  perfetta, (questo passaggio è importante soprattutto per i vegetariani che eventualmente possono arricchire l’impasto con ricotta,  mozzarella o formaggio).

Paccheri impanati

In una padella facciamo riscaldare bene l’olio per friggere e con cautela immergiamovi i “cRocKopaccheri”.

paccheri impanati in frittura

Queste delizie possono essere servite a tavola con una qualsiasi salsa di accompagnamento o anche ad un’insala fresca. Questi Paccheri sono talmente buoni che infondo anche da soli….. saranno perfetti!

Io li ho serviti con patatine arrosto e funghetti !!!

Paccheri impanati impiattati1

 

 

 

Annunci

2 risposte a "Il Pacchero cRockettaro!"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: