Il “Crocchè in rivolta”!

Vienimi a trovare anche su:

https://www.facebook.com/maruzzellanapoletanavegetariana/

A volte una rivoluzione ci vuole, anche in cucina… Per esempio assemblare gli stessi ingredienti per ottenere un piatto diametralmente opposto al suo gemello, allo stesso modo divinamente gustoso, è da provare per forza …!  Di solito il crocchè può prevedere un cuore di mozzarella e/o verdure a piacere, questa volta invece ho invertito l’ordine dei fattori non solo il risultato non è cambiato ma il sapore è triplicato….!

Ecco a voi il “Crocchè in rivolta”:

 

Ingredienti per quattro persone:

  • 4 mozzarelle ( del giorno prima, perchè devono essere prive di acqua).
  • 4 patate piccole
  • 2 melanzane
  • Pan grattato ( casereccio mi raccomando)
  • 1 cipolla piccola
  • sale, pepe, q.b.
  • 100g. di farina
  • Un bicchiere d’acqua
  • Olio di semi per friggere, in abbondanza.

Procedimento:

  1. Far bollire le patate fino a cottura, quindi schiacciarle con lo schiacciapatate, salare e pepare ( se vuoi conoscere un segreto per non scottarti le dita nel pelare le patate  guarda quì: Il crocchè…. che cosa non è….!!!).
  2. Mentre le patate cuociono, preparare le melanzane: sciacquarle bene e tagliarle a cubetti. Personalmente, quando ho un pò di tempo, le metto anche sotto sale e dopo 15- 20 minuti le passo sott’acqua e le strizzo; così oltre a perdere un pò d’amaro le melanzane assorbiranno anche molto meno olio durante la cottura. Soffriggerle, quindi, con la cipollina precedentemente tagliata (clikka sul link per la ricetta: Melanzane “a funghetto” ) e ultimarne la cottura.

IMG_0015

3. Per preparare la pastella unite la farina con l’acqua fino ad ottenere una consistenza cremosa, salare e pepare a piacere (vedi come si prepara la pastella quì:  Il crocchè…. che cosa non è….!!! .

IMG_0040 (3)

4. Cotti tutti gli ingredienti, che volendo potrete preparare il giorno prima e conservarli in frigo, tagliate la mozzarella a metà come fosse un panino…..

IMG_0050

….farcite con la purea di patate e poi con le melenzane.

Chiudete il panino di mozzarella ben bene….

Ora una primissima passata nel pan grattato, poi tuffo nella pastella e poi ancora nel pan grattato in abbondanza, ben bene. Con le mani ridate la forma tonda alla mozzarella “imbottonata”, usando tanto pan grattato!…… La croccantezza sarà da sballo!!!!

IMG_0147

Non ci resta che friggere in olio abbondante e molto caldo.

IMG_0158 (2)

Decoriamo a piacere……

IMG_0173 (2)

E buon appetito…..

 

IMG_0188 (2)

E che bontà!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: