Fritatta di cipolle; il segreto è la “fiamma bassa”!

Vienimi a trovare su:

https://www.facebook.com/maruzzellanapoletanavegetariana/

logo vegan

Ma l’avete mai provata? Adoro!!!! Una sua fetta abbracciata dal pane, o in compagnia, con verdurine….! C’è da dire che è “educatissima” fa fare sempre bella figura…. “in e per” ogni occasione, rimarrete sorpresi! E nel panino poi…. , un piatto vegetariano, che fa venire l’acquolina…., uova di “galline felici” allevate libere nel prato ( le prendo da un contadino di fiducia!); friarielli (verdura tipica napoletana, che nasce nel periodo invernale, da novembre a marzo, presa sempre dal mio contadino di fiducia!) .

Di seguito le foto dei passaggi con la loro descrizione!

Ingredienti per 4 persone che vogliono digerire bene:

  • 4 cipolle medio-piccole
  • 5 uova (delle galline felici, quindi allevate a terra, libere e ben nutrite)
  • 100 g.  ( più o meno) di pecorino
  • sale, pepe, noce moscata, olio evo
  • Pomodori secchi (decorazione)
  • Verura a piacere come accompagnamento ( io ho usato i friarielli)

Procedimento:

  1. Pulite ed affettate le cipolle non troppo spesse, meglio se sottili.
  2. In una padella versate tre tazzine d’olio, e fate riscaldare per qualche secondo.
  3. Versare le cipolle nella padella, date una mescolata, aggiungete sale ,pepe, e noce moscata ( se piace), rimescolate e fate cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti, anche col coperchio. Mescolare di tanto in tanto.
  4. Togliere il coperchio, e far asciugare un pò d’acqua della cipolla.
  5. Preparare la base per la frittata, con uova, sale, pepe, e noce moscata, miscelare tutto bene.
  6. Versare la base della frittata nella padella con le cipolle cotte e dare subito 3/4 mescolate a fiamma media, poi riabbassare la fiamma, e far cuocere lentamente.
  7. Cotta la frittata ( personalmente la divido già in quattro parti che giro, per continuare la cottura dell’altro lato.
  8. Impiattate….. e ricordatevi di procurarvi un buon digestivo, o acqua bicarbonato e succo di limone……..!
  9. P.S. E’ strepitoso il suo sapore…… se non l’assaggiate non potete capire…. quindi… buon appetito!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: